//Ricetta Cronuts di Dominique Ansel

Ricetta Cronuts di Dominique Ansel

E’ giunta anche in Italia, la prelibatezza che ha seguaci in tutto il mondo da quando, nel 2013, è nata come felice intuizione di un pasticcere di New York, Dominique Ansel: parliamo del Cronut, l’ibrido di pasticceria nato dall’unione tra il  croissant e il donut.Soffici e gustosi vengono serviti caldi e farciti con glassa di zucchero o crema pasticcera, solo con una spolverata di zucchero e cannella, oppure con glassa di cioccolato.

Se vi piace sperimentare, ecco quindi la ricetta per superare, nella comodità della vostra cucina, le frontiere della pasticceria.

Cronut ricetta originale di Dominique Ansel

Il cronut originale deve essere fritto e servito caldo, per chi volesse evitare la frittura può cuocerlo al forno ad una temperatura di 200° per 15 minuti, ma bisogna tener presente che la sfogliatura dell’impasto non sarà perfetta come dopo la frittura.

Ingredienti

Una bustina di lievito secco da attivare
110 ml di acqua tiepida
N. 1 cucchiaino di sale fino
N. 2 cucchiai di zucchero
110 ml di latte
60 gr di burro fuso
N. 1 cucchiaino di vanillina
N. 1 uovo grande
Un pizzico di noce moscata
500 gr di farina 00
180 gr di burro ammorbidito
1,2 l di olio vegetale per la frittura
100 gr di zucchero a velo per la glassa
45 ml di latte per la glassa
1/2 cucchiaino di vanillina per la glassa

Preparazione

Versate il lievito in 110 ml di acqua tiepida e mescolarlo fino ad ottenere una schiuma cremosa. Aggiungete quindi il sale, lo zucchero, il miele, l’uovo, la noce moscata e 60 gr di burro fuso e amalgamare all’acqua con il lievito.

Lavorate quindi il composto fino a farlo diventare un impasto soffice e colloso, che andrete a ricoprire con la pellicola trasparente. Riponete quindi il tutto in frigo e fate riposare per circa 20 minuti.

Trascorso il tempo sufficiente, riprendete l’impasto, spolveratelo con la farina, e spianatelo formando un rettangolo di circa 22x44cm, con spessore di crica 5 mm. Spalmate quindi al centro dell’impasto 180 gr di burro e ripiegate 1/3 della pasta senza burro sopra la pasta imburrata.

Trasferite quindi in una teglia da forno e, ricoprite con una pellicola trasparente prima di riporla nuovamente in frigo per mezz’ora circa, trascorsa la quale si spiana nuovamente l’impasto in un rettangolo di dimensioni 20×35 cm, spesso 1,2 cm e lo si ripiega in tre parti.

Riponete nuovamente, ma stavolta per circa 2 ore, l’impasto in frigo.

Al termine delle due ore, spianate ancora una volta l’impasto e ritagliate 8 dischi per fare le ciambelle. Praticate quindi al centro di ogni ciambella un foro del diametro di circa 2 cm e lasciate lievitare in un luogo asciutto.

La frittura dei Cronuts

Scaldate l’olio in una padella abbastanza capiente e riponete i Cronuts nell’olio bollente, attendete lasciate friggere  per circa un minuto e mezzo ogni lato, e lasciate quindi che si indorino. Riponeteli quindi sulla carta assorbente e lasciate intiepidire.

La Glassa

Mescolate zucchero a velo con il latte e la vanillina, fino ad ottenere un liquido fluido e liscio, immergete quindi i cronuts e ricopritene la metà superiore. Lasciate asciugare.

 

*Tutte le foto presenti in questa sezione sono prese dalla rete al fine di dare qualche indicazione visiva per la realizzazione di decorazioni e personaggi.
By |2019-02-22T14:59:29+00:00marzo 19th, 2015|Ricette|0 Commenti