/Glasse per dolci: 5 consigli per torte perfette
Glasse per dolci: 5 consigli per torte perfette2018-09-12T16:50:58+00:00

Glassa per torte: Glassa a specchio, Glasse di zucchero, Glasse al cioccolato

Cosa c’è di più goloso alla vista di un dolce glassato? Una copertura di glassa ben fatta è in grado di valorizzare le vostre creazioni e riuscire anche a renderle più buone … anche solo all’apparenza.

Chiunque abbia provato a glassare un dolce sa benissimo quali vantaggi e quali difficoltà si possono riscontrare utilizzando questo tipo di decorazione, l’importante è conoscere bene le diverse glassature, sapere che ogni tipo di dolce ha la sua e più si rispettano le regole per ciascuna migliore sarà il risultato. Nel presentarvi le diverse tipologie di glasse daremo anche indicazione sul tipo di dolce che dovrebbe essere alla base e il tipo di coprenza che la glassa può rendere.

“La glassa deve presentarsi inizialmente fluida e cambiare consistenza solo dopo aver rivestito il dolce.”

“Una glassatura che si rispetti deve poter rivestire il dolce in modo uniforme, non presentare grumi o imperfezioni evidenti”

“La glassatura deve rimanere aderente al dolce, non deve staccarsi e non deve essere assorbita dal dolce.”

Quale glassa è più adatta alla mia torta?

Quasi Tutte le glasse sono decorative, la maggior parte di loro avranno il merito di farvi fare un figurone. Prima di scegliere quella che vi piace di più esteticamente informatevi bene sulle difficoltà di preparazione, e soprattutto verificate che il dolce che andrete a preparare sia adatto alla glassa che avete scelto. Ogni tipo di glassa ha le sue regole sul dolce di base, nelle singole schede troverete indicazione su quelle più adatte per ciascuna ricetta.

Glasse a specchio

  • La glassa a specchio, si presenta lucidissima e brillante.
  • La sua preparazione richiede ingredienti adatti, tempo e attenzione.
  • La consistenza è morbida al taglio
  • Il dolce di base deve essere congelato
  • Non possono rimanere a lungo fuori dal frigorifero, quindi è meglio evitare di usarle per ricoprire torte da bouffet
SCOPRI COME FARE LA COPERTURA A SPECCHIO

Glasse al Cioccolato

Oltre la glassa al cioccolato a specchio che abbiamo già visto, le altre glasse al cioccolato scuro sono un classico che non stanca mai!

  • Cambiano la loro consistenza in base all’aggiunta di alcuni ingredienti
  • Sono veloci da preparare
  • Si sposano perfettamente con la maggior parte delle specialità pasticcere
  • Possono rimanere a lungo a temperatura ambiente
  • Glassa al cioccolato lucida

    il burro sciolto insieme al cioccolato rende la copertura lucida e la mantiene morbida anche se tenuta in frigorifero

  • Glassa al cioccolato opaca

    aspetto opaco e uniforme, una volta fredda si indurisce; variando la quantità di panna nella ricetta si ottiene una consistenza più o meno morbida

Glasse di zucchero

  • Hanno il vantaggio di rimanere inalterate anche se tenute a temperatura ambiente per lungo tempo.
  • Sono ideali per decorare torte tradizionali (sia secche che farcite), biscotti e dessert.
  • Per sua natura lo zucchero tende alla cristallizzazione, così anche le glasse preparate a base di zucchero, una volta fredde si presentano leggermente dure e opache
  • Possono essere colorate con coloranti alimentari.

a base di zucchero a velo e acqua, indurisce dopo l’applicazione

  • Glassa di zucchero fondente

grazie allo sciroppo di glucosio presente nella ricetta risulta più denso e più coprente rispetto alla glassa di zucchero classica

la presenza dell’albume la rende bianchissima e coprente, la consistenza spumosa ne facilita il controllo durante l’applicazione.

Come si conservano le glasse?

Dipende dalla tipologia, generalmente, a parte la ghiaccia reale, danno tutte la possibilità di essere riutilizzate entro pochi giorni.

Attrezzi indispensabili per una perfetta glassatura

L’unico attrezzo comune a tutte le glasse è la gratella in acciaio: permette di far scorrere fluentemente la glassa verso il basso e quindi vi aiuta a coprire i dolci in modo uniforme, inoltre con un vassoio posto al di sotto di essa potete agevolmente raccogliere la glassa in eccesso e conservarla. A parte questo, ogni glassa ha i suoi attrezzi che variano in base alla sua consistenza e a seconda di quello che dovete decorare.

Ricette di glasse per dolci e dessert