FAQs

Frequently Asked Questions


Sicuramente non hai considerato il peso della seconda torta, avresti dovuto mettere dei pioli al centro della prima torta. Sono dei tubi in plastica che si infilano nel pan di spagna e fanno da sostegno alla seconda torta.

Non c’è alcuna differenza, gli americani chiamano “fondant” (fondente) la pasta di zucchero, gli inglesi “sugar paste” (pasta di zucchero).

Se i fiori non devono essere molto stilizzati, puoi tranquillamente usare la pasta di zucchero, se devono sembrare veri e avere petali molto sottili allora sicuramente la pasta di gomma.

Se trovate una ricetta per realizzare una torta decorata con pastigliaggio, sappiate che il pastigliaggio non è pasta di zucchero.
La pasta di zucchero è morbida e malleabile a lungo. Il pastigliaggio è privo di emollienti quindi va utilizzato solo per realizzare personaggi o oggetti in 3d che poi non si mangeranno.

di reale c’è solo la ghiaccia, con glassa si intende quella a base di acqua e zucchero a velo.

Prima di tutto bisogna saper fare dolci e possedere una certa manualità. Se vuoi specializzarti ci sono moltissimi corsi in Italia, organizzati da pasticceri e dalle stesse aziende che producono alimenti e attrezzature per il cake design. Cmq la cosa più importante è la pratica..fai prove prove su prove utilizzando le basi in polistirolo e sperimentando più che puoi!

Gli attrezzi base la modellazione di fiori e personaggi, sono sicuramente: un bisturi, rotelline taglienti, un ball tool, un tappetino per modelling, un modelling tools bone e un flowers and leafe. Questi ovviamente per iniziare, ma più diventi pratica e più te ne serviranno, ce ne sono moltissimi in commercio.

Un nero intenso è dificile da ottenere anche con i coloranti in gel. L’intensità del colore dipende molto anche dal tipo di pasta di zucchero che si cerca di colorare, un alto grado di umidità compromette il risultato.